Inglese e Lavoro

Imparare l’inglese è davvero così importante?

In questi ultimi anni, tra professionisti e non, si è diffusa sempre più l’esigenza di approcciarsi alle lingue straniere, e in particolare all’inglese.
All’interno dei contesti quotidiani, dal linguaggio informatico, come mouse, provider, browser e email, a quello più informare, come selfie e smile, l’anglofono ha letteralmente conquistato il nostro modo di esprimerci.
Imparare l’inglese può avere ripercussioni positive in molti campi, aprendo molte possibilità nel mondo del lavoro, nella cultura e nei viaggi.

Quanto è diffuso l’inglese?

Secondo i dati mondiali, sono ben 400 milioni i madrelingua, e l’inglese risulta la lingua ufficiale di ben 52 Stati. A questi dati si sommano quelli relativi a coloro che l’inglese lo hanno dovuto imparare crescendo.
I dati mostrano infatti che questa lingua è parlata o compresa da circa 1.4 miliardi di persone, conquistando totalmente alcune aree di interesse internazionale.

I vantaggi dell’inglese

Questa lingua è ormai padrona di molti campi, dal culturale al tecnico. Si tratta infatti della lingua ufficiale del commercio, delle scienze, del turismo e della politica. Ma non solo. La maggior parte dei film e delle canzoni di cui siamo quotidianamente spettatori sono realizzati in paesi anglofoni.
Parlarla permette di godere di questi aspetti della quotidianità in una maniera differente, per alcuni migliore: comprendere il testo di una canzone o godere di un film in lingua originale può infatti essere un elemento aggiuntivo di un’esperienza culturale piacevole e capace di arricchire lo spettatore.

E per il mondo del lavoro?

Come abbiamo sottolineato, sono molti gli ambiti lavorativi all’interno dei quali l’inglese non solo è un plus, ma addirittura una concreta esigenza per il lavoratore. Relazioni commerciali internazionali, e non solo, richiedono una conoscenza della lingua in alcuni casi specifica su determinati argomenti.
In Italia non sono presenti statistiche ufficiali sui vantaggi che l’inglese porta sul gudagnato effettivo di un lavoratore, ma dati provenienti da altre nazioni europee mostrano un netto aumento dello stipendio mensile per chi è dotato di questa competenza linguistica.

Come posso impararlo velocemente?

Come per qualsiasi cosa, per imparare una lingua serve il giusto tempo. La grammatica inglese è però meno complessa di quella italiana, e la sua struttura permette di dire una cosa in molti modi differenti, facilitando l’apprendimento.
La conversazione è molto importante, ma ancora di più la creazione di un percorso fatto su misura per le esigenze di ogni individuo.

Scopri il CoRso di Co.Ro.: insegnante madrelingua, una metodologia di apprendimento efficace… nel cuore del Pigneto!

Condividi sui Social: